Profumare l’ambiente con le bucce di frutta…si può!

Non c’è bisogno di buttare le bucce della frutta le possiamo riutilizzare!

Sono così profumate che è uno spreco buttarle.

Le bucce dei mandarini e dei limoni unite ai fiori come ad esempio la lavanda o qualche spezia tipo la canella possono essere utilizzate per la preparazione di colorati pout-pourri.

Potete anche metterli in giro per casa come decorazione darà alla casa un tocco vintage.

Come si fa?

Lavate bene tutte le bucce e assicuratevi che non si siano pezzi troppo grossi. Posizionateli su una teglia e infornateli a 50/60° per 2 o 3 ore.

Assicuratevi che durante la cottura l’essicazione sia uniforme e se necessario girate le bucce.

In questo periodo di feste farete un figurone con i vostri ospiti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

WordPress.com.

Su ↑